Il Prodotto
Rientriamo nella "normalità" delle Cinque Terre con un bianco. Ma si tratta di un'"aurea" normalità, vista l'eccellente qualità di questo Cinque Terre D.O.C. Nasce da uve bosco (60%), fermentino (20%) e albarola (20%).
Scheda tecnica
Vista: giallo dorato intenso.

Olfatto: ha profumi intensi e molto persistenti di erbe aromatiche e pietra focaia.

Gusto: richiama gli agrumi, più precisamente, i limoni delle Cinque Terre. È indubbiamente un vino dalla bella continuità e persistenza. Al palato la sapidità e la mineralità, la salsedine e lo iodio incidono notevolmente.
Abbinamenti ideali
E' stato pensato come rosso da tavola da abbinare sia al pesce che alla carne.